Troncon Giuseppe - La Guerra all'orizzonte

Vai ai contenuti
 


Soldato Troncon Giuseppe
23 anni.
Nato a Quinto di Treviso il 17 settembre 1894

Figlio di Giovanni Battista e Brunello Giuseppina

Contadino

Arruolato il 12 giugno 1915 nel 79° Reggimento fanteria (Brigata Roma) e inviato al fronte.


Trasferito al 153° Reggimento fanteria ( Brigata Novara) il 19 ottobre 1915.
Ferito in combattimento il 22 novembre 1915 lascia la zona di guerra fino al 29 giugno 1916.
Trasferito alla 366a Compagnia mitraglieri Fiat.

Assegnato in forza al 72° Reggimento fanteria (Brigata Puglie) il 15 ottobre 1916.

Assegnato in forza al 77° Reggimento fanteria (Brigata Toscana) il 9 gennaio 1917.

Assegnato in forza all'88° Reggimento fanteria (Brigata Friuli) il 7 febbraio 1917.

Disperso in combattimento il 25 ottobre 1917 sul Monte Stol, fronte isontino durante la XII Battaglia dell'Isonzo (Ritirata di Caporetto).


TRONCON GIUSEPPE SULLA CARTA DEL CONFLITTO



« ET NOMEN VNA CVM SANGVINE PRO PATRIA DEDIMVS »  
( e con il sangue anche il nome dedicammo alla Patria )

PRESENTE NEL MONUMENTO AI CADUTI
E A PAGINA 751 DELL'ALBO D'ORO DEI CADUTI DELLA PRIMA GUERRA MONDIALE - VOLUME XXVI - VENETO

Torna ai contenuti